Focaccia barese

Ottima ricetta presa dal blog di Carmen…. è veramente buona e morbidissima!!!

Premetto che non so se quella che ho fatto si possa considerare barese anche xchè non ho utilizzato i pomodorini, comunque ho letto che ci sono diverse varianti tra cui quella bianca (questa).

Ingredienti:

  • 100 gr di farina di semola di grano duro rimacinata
  • 200 gr di farina tipo 0
  • 15 gr di sale
  • 70 gr di fiocchi di patate
  • 10 gr di malto d’orzo (ho usato il miele)
  • 30 gr di strutto
  • 30 gr di olio evo
  • 10 gr di lievito di birra
  • acqua quanto basta per ottenere un impasto soffice ben idratato

Sciogliere il lievito nell’acqua tiepida insieme con il malto. Impastare a lungo gli ingredienti e far lievitare in ciotola per una mezz’oretta. Ungere con l’olio in modo generoso una teglia rotonda e stendervi l’impasto (questa dose è sufficiente per due teglie tonde da 26), cospargerlo di rosmarino e olio e far lievitare per un’ora e mezza, comunque fino al raddoppio. Salare prima di infornare a 250° finchè la focaccia non diventa dorata (20 minuti circa di cottura).

Il trucco sta nel farla lievitare a lungo in teglia, dopo una lievitazione di una mezz’oretta in ciotola, coperta dalla pellicola.

IMG_0697.JPG
IMG_0700.JPG
IMG_0701.JPG

Focaccia bareseultima modifica: 2008-11-13T08:51:36+01:00da tortadirose
Reposta per primo quest’articolo

4 pensieri su “Focaccia barese

Lascia un commento